Sicilia

Cartoline da Agrigento

La città siciliana di Agrigento ha alle spalle un passato davvero movimentato. Più di 2000 anni fa la Sicilia apparteneva infatti all'antica Grecia e Agrigento era una delle sue più potenti e ricche città. Una ricchezza tuttora tangibile ai visitatori della Valle dei Templi e che non è nemmeno stata estranea alla moderna Agrigento, che nel XIX sec. dominava letteralmente il mercato mondiale dello zolfo, il quale veniva estratto dalle miniere nei pressi della città. Oggi, invece, a dar fama alla città ci pensa lo scrittore Andrea Camilleri con i racconti gialli del "Commissario Montalbano", ambientati a "Montelusa", che altro non è che la città di Agrigento. Le immagini seguenti sono un piccolo assaggio di questa storia tutt'altro che noiosa.

Agrigento era una delle più potenti città dell'antica Grecia. La Valle dei Templi è lì a dimostrarlo - scopri di più...
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Il Duomo di Agrigento svetta dal punto più alto della città - scopri di più...
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Piazza Luigi Pirandello con il Municipio, la Basilica e il Teatro segna il termine occidentale della via Atenea, il “salotto buono” di Agrigento - scopri di più...
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Il Palazzo dell'Orologio nel centro storico di Agrigento fu uno dei primi edifici in Sicilia con un orologio pubblico - scopri di più...
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Piazzetta Purgatorio, impossibile non farci una sosta durante una passeggiata nel centro storico - scopri di più...
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Piazzetta Aldo Moro, noto luogo di ritrovo al margine orientale del centro storico di Agrigento - scopri di più...
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+

Rimani in contatto!

© 2012-2015 Trip Tipp Sicily

Data ultimo aggiornamento: 15 aprile 2017