Trascorrere l'inverno in Sicilia

Ammettiamolo, il sogno di tutti noi è di trascorrere l'inverno dall'altra parte del mondo, al caldo e al sole.

Bello, ma certamente impegnativo sia economicamente che organizzativamente (immaginate se ad un certo punto doveste fare un salto in patria per sbrigare delle faccende importanti).

Trascorrere l'inverno in Europa ha i suoi vantaggi: nessuna rogna per visti e passaporti, la valuta comune e, non ultimo, il background culturale comune.

I nostri sguardi si rivolgono così ancora una volta alle isole del mediterraneo e delle tante in particolare verso una di esse – la Sicilia. Ma perché dovremmo trascorrere l'inverno proprio in Sicilia?

  • L'idea di trascorrere l'inverno in Sicilia non è ancora molto diffusa, avrete perciò modo di godervi l'isola in tutta tranquillità, evitando il caos del turismo di massa estivo.
  • La Sicilia offre molte attrazioni che proprio in inverno risultano particolarmente interessanti. Tra queste troviamo ad esempio le escursioni nella natura, le visite delle città e le aree archeologiche.
  • In Sicilia si parla la lingua più bella del mondo, l'italiano. E un soggiorno invernale in Sicilia è proprio l'occasione perfetta per conoscerla ed imparare ad usarla.

Richard Wagner è riuscito meglio di tutti a riassumere i motivi di un soggiorno invernale in Sicilia:

"Siamo qui per non avere inverno: qui infatti non c'è altro che estate e primavera"

Wagner trascorse in Sicilia l'inverno 1881/82, a causa di problemi di salute e per completare il suo Parsifal.

Indice

Rimani in contatto!

Il mare d'inverno

Il mare d'inverno

Cartoline dell'inverno siciliano

Un'immagine, si sa, dice più di 1000 parole. Per questo alle splendide parole di Richard Wagner abbiamo deciso di far seguire queste stupende cartoline dell'inverno siciliano. Attraverso queste immagini non vi sarà affatto difficile capire perché sempre più Europei scelgono la Sicilia per trascorrere l'inverno.

Pontile nel porto di Cefalù
Tranquillità - questo è uno dei motivi ricorrenti dell'inverno in Sicilia. Proprio dove d'estate ci sono sciami d'imbarcazioni che vanno e vengono, in inverno potrete invece passeggiarci tranquillamente in cerca di relax, come qui, nel porto di Cefalù.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
La spiaggia di Santa Flavia nell'inverno
Fare il bagno in inverno in Sicilia è certamente qualcosa per veri duri. Tuttavia, le spiagge siciliane, adesso vuote, – come questa a Santa Flavia - si offrono come veri e propri paradisi per chi vuole purificare il proprio corpo e il proprio spirito.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Surfista presso il porto di Santa Flavia
Tutti quelli che sono alla ricerca dell'onda giusta, dovrebbero trascorrere l'inverno in Sicilia. La direzione e l'intensità del vento sono più che perfetti per i surfisti. Difficile da credere, ma questa foto è stata scattata nel gennaio 2013 a Santa Flavia.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
La Fontana della Vergogna a Palermo
Trascorrere l'inverno in Sicilia significa soprattutto non avere ostacoli nell'ammirare le bellezze dell'isola. Potrete addirittura riuscire a fotografare la famosissima Fontana della Vergogna senza che qualche fastidioso turista vi rovini la foto.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Il castello di Caccamo
In inverno avrete la possibilità di avere interi paesi tutti per voi. Soltanto così potrete farvi un'idea esatta dell'arte e dell'architettura medievale.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Panorama dei tetti di Palermo
Potrete persino rilassarvi a Palermo, cosa possibile unicamente in inverno. Così si presenta ad esempio il panorama dei tetti di Palermo visto dal bar Obikà.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Il Teatro Massimo a Palermo
Chi avrebbe voglia di assistere all'opera in estate? In inverno invece avrete sicuramente tempo, ed occasione di visitare il più grande teatro d'opera d'Italia, il Teatro Massimo di Palermo.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
La scala di Erice
Gli europei descrivono l'inverno siciliano come una fresca primavera. Una volta arrivati in cima alla famosa scala di Erice come mostra la foto in alto, potrete ammirare la stupenda vista sul paesaggio verdeggiante della Sicilia occidentale.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Campi invernali nei pressi di Corleone
Il verde è il colore predominante dell'inverno siciliano. A questo può a volte alternarsi il marrone dei campi appena arati, come accade qui, nella campagna nei pressi di Corleone.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Un prato della Sicilia invernale
Il clima primaverile dell'inverno siciliano vi permetterà inoltre di inebriarvi delle mille fragranze che la natura regala a quest'isola incantevole.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Le cascate di Corleone
Alcuni spettacoli naturali si possono ammirare in Sicilia soltanto in inverno. E non parliamo certo di un po' di neve, ma di molto di più, come queste cascate nei pressi di Corleone.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
I mulini a vento di Trapani
Il vento fresco siciliano non mette soltanto in moto i tradizionali mulini a vento di Trapani, ma coccola con la sua meravigliosa brezza l'intera isola.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Fare jogging nei pressi di Trapani
Tenersi in forma durante l'inverno in Sicilia è particolarmente semplice. Non farà mai né troppo freddo né troppo caldo. E frutta e verdura si trovano a dei prezzi a dir poco ridicoli.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Pecore nei pressi di Bagheria
L'inverno siciliano è sì caldo ma non troppo. Anche le pecore, come queste a Bagheria, passano l'inverno sotto la loro pesante pelliccia senza per questo sciogliersi al sole.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
'Borgo Schirò' - la città fantasma di Mussolini
I giochi di luce e colori creati dal sole d'inverno sono davvero unici. Qui, ad esempio, illumina con la sua luce lo stupendo Borgo Schirò.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+
Il tempio di Segesta
In Sicilia potete ammirare i templi meglio conservati che si possano trovare fuori dalla Grecia. Come mostra l'esempio di Segesta, in inverno sarete, con buona probabilità, gli unici nel parco a godervi questo splendore.
CC per volontà dell'autrice Britta Bohn
Facebook / Google+

Rimani in contatto!

Trascorrere l'inverno con il clima a favore

Le persone che passano l'inverno lontano da casa sono nella maggior parte dei casi delle persone molto attive. E la Sicilia offre tantissimo per soddisfare questa curiosità. L'inverno è ad esempio il periodo ideale per organizzare escursioni e trekking: l'aria è fresca, la natura rigogliosa e, soprattutto, nessun turista a perdita d'occhio.

Scoprire l'archeologia in tutta tranquillità

Tempio greco a Selinunte

L'assenza delle grandi masse turistiche rende la visita dei siti archeologici particolarmente interessante. L'immagine sulla destra ritrae uno degli enormi templi greci di Selinunte

E cos'altro?

Natura lussureggiante e praticamente nessuna anima viva!

La fotografa (per lei è d'obbligo passare regolarmente l'inverno in Sicilia) potremmo dire che avesse il tempio a sua completa disposizione. La foto è stata scattata nel gennaio 2013.

Qui potete trovare consigli utili per le vostre visite archeologiche.

Scoprire le città siciliane

Vacanze in Sicilia - Palermo

Quello che abbiamo detto a proposito dei siti archeologici vale anche per le città siciliane. Anche se in questo caso un altro fattore si aggiunge agli altri: in piena estate quasi nessuno vorrebbe boccheggiare per il centro di Palermo o di un'altra città, tutti sceglierebbero il mare.

In inverno invece il mare è po' freddino e meno attraente, e le città siciliane sono perciò il luogo ideale in cui stare: sole che splende e un centro storico senza turisti. Iniziate il vostro soggiorno in Sicilia a dicembre ed eviterete così non soltanto i grandi flussi turistici ma anche lo stress delle feste natalizie.

Qui potete trovare consigli utili per visitare le città siciliane.

Passeggiate in montagna e Trekking

Passeggiate in montagna e Trekking

Tra tutte le attività praticabili in inverno ci sono ovviamente le passeggiate ed il trekking, per le quali potrete scegliere fra le 70 e più riserve naturali della Sicilia.

Il bel tempo di inverno è la condizione ideale per le più diverse escursioni, dalle più comode alle più ostiche, dalle quali però non dovete farvi spaventare.

A condizione che restiate nei pressi della costa. Nell'entroterra dell'isola si arrivano infatti a toccare i 2000 m di altitudine. Quassù, mentre altrove regna il mite inverno siciliano, potrete trovare la neve.

Ulteriori informazioni potete trovarle qui.

Tour in bici

Avviare il video "Clementz and Dieffenthaler Sicily winter riding"

Chi non va matto per le lunghe passeggiate ma ama ugualmente muoversi all'aria aperta dovrebbe inforcare la bicicletta. Inoltre, chi fa della bici un vero e proprio sport, può approfittare dei percorsi per mountain bike disseminati in tutta la Sicilia (vedi video a destra).

I viaggiatori provenienti dal Nord Europa non considerano la bici come un semplice mezzo per fare sport, come Pauline Diffenthaler e Jeròme Clementz nel video, ma la sfruttano anche per scoprire e conoscere i dintorni o per andar semplicemente a fare la spesa.

Per questo motivo sempre più gestori di case vacanza ed hotel si adeguano alla tendenza e offrono il servizio di noleggio bici, una novità che potrete trovare anche nei normali negozi di biciclette.

Tour in moto

Avviare il video "Motorradreise auf der Harley durch Sicilia"

Le strade siciliane, piene di curve e incorniciate da un magnifico paesaggio, sono un vero paradiso per i centauri. Ciò sembra valere particolarmente per gli Harleisti, come mostra il video a destra.

Ad ogni modo, non è cosa da tutti raggiungere la Sicilia in inverno con la propria moto. Ma fortunatamente in Sicilia avrete modo di affittarne una.

Non però nei soliti autonoleggi, ma presso rivenditori specializzati che ovviamente, da veri appassionati di moto, sapranno darvi delle buone dritte su percorsi e tour. Per sapere a chi rivolgervi chiedete al gestore della vostra case vacanza o alla reception dell'hotel.

Geocaching

Avviare il video "What is Geocaching?"

Geo cosa?

In effetti potremmo chiamarlo semplicemente caccia al tesoro. Solo che l'obiettivo non è più trovare dei cioccolatini o caramelle, ma completare le missioni che trovate sui siti di Geocaching, dove troverete la posizione approssimativa del tesoro da cercare, il resto lo farà il vostro fiuto.

Il tesoro è un piccolo contenitore in cui troverete un giornale di bordo e spesso anche alcuni piccoli oggetti da poter scambiare. Nel giornale di bordo dovrete lasciare un'impronta del vostro passaggio e nei siti di Geocaching avrete la possibilità di pubblicare commenti e foto.

Scoprire le cascate

Avviare il video "Gorgo del drago 2009"

Quando si pensa ad un lungo inverno è normale associarlo ad un periodo di lungo riposo, di riduzione di ogni attività in genere, a quello insomma che nel mondo animale viene chiamato letargo. Tuttavia in Sicilia c'è un elemento che non viene affatto interessato da tutto ciò durante l'inverno: l'acqua.

Perché soltanto in inverno le precipitazioni sono abbastanza intense da riempire fiumi e ruscelli. Se questi poi scorrono fra rocce, possono formarsi delle rapide e a loro volta delle cascate. Questo spettacolo naturale si può perciò ammirare in Sicilia soltanto in inverno.

Particolarmente conosciute sono quelle del Parco Fluviale dell'Alcantara. Ma se ne trovano anche nell'entroterra palermitano. Segnaliamo in particolare due cascate nei pressi di Corleone, una delle quali dal nome davvero affascinante Gola del Drago (mostrata dal video a destra).

Aquiloni su nel cielo

Avviare il video "6°Festival Aquiloni San Vito Lo Capo"

A proposito di aquiloni:

Sapevate che uno dei festival di aquiloni più famoso d'Italia si svolge in Sicilia? Ogni anno sulla spiaggia di San Vito lo Capo, in primavera o in autunno, moltissimi appassionati da tutto il mondo si ritrovano in occasione del Festival Internazionale degli Aquiloni.

Il video a destra mostra quanta fantasia si può avere nel lanciare oggetti in aria e farli volare. Ad ogni modo, anche le altre spiagge siciliane sono completamente deserte nei periodi di bassa stagione. Perché quindi non sfruttare l'inverno in Sicilia per un piccolo festival di aquiloni privato?

E inoltre: esistono aquiloni senza bacchette. Alcuni di questi "tappetini volanti", una volta piegati, sono così piccoli da poter entrare comodamente nella tasca della vostra giacca. Non vi costerà perciò nessuna fatica metterne uno in valigia per la prossima vacanza.

Parapendio

Avviare il video "buon ferragosto dal migliore dei nostri passeggeri del 2013: Gaetano...75 anni di freschezza!"

Far volare gli aquiloni alla lunga vi annoia? Preferite volare voi stessi?

Nessun problema – la Sicilia è un vero e proprio paradiso per appassionati di parapendio. In fin dei conti ci sono montagne dappertutto qui. E tutte vicinissime a delle perfette piste di atterraggio, le spiagge pressoché deserte.

A differenza degli aquiloni, per poter fare parapendio in Italia avrete bisogno di una sorta di patentino.

Esiste comunque il modo di aggirare gli ostacoli burocratici: alcuni club di parapendio offrono voli di coppia, e, francamente, volare in coppia è molto meglio che stare a guardare. Come mostra il video a destra, il parapendio non è un'attività adatta ai soli giovani, il passeggero ha infatti la bellezza di 75 anni.

Rimani in contatto!

Trascorrere l'inverno con il clima a sfavore

Il cattivo tempo non esiste,
esistono solo indumenti sbagliati.
Si dice così,
ma è naturalmente una stupidaggine.
Su ciò che riguarda il gusto si può anche discutere ma su cosa sia il bello e il cattivo tempo la maggior parte delle persone è certamente d'accordo.

E il cattivo tempo c'è naturalmente anche in Sicilia. Ma non significa affatto dover rinchiudersi in casa, anzi.

Aria invernale

Santa Flavia - Surfista nei pressi di Porticello

La foto a destra è stata scattata nel gennaio 2013 – col cattivo tempo. Un forte vento da Nord-Est spinge un fronte di nuvole dopo l'altro verso la costa.

E questo era esattamente quello che il gruppo di surfisti stava cercando. Vicino al porto di Santa Flavia il vento creava infatti delle onde perfette. Una vera manna per tutti gli appassionati di surf di Palermo e dintorni.

Naturalmente chi sceglie di trascorrere l'inverno in Sicilia non appartiene più alla stessa fascia d'età di chi si porta sempre dietro una tavola da surf, ma pure una passeggiata su un lungomare battuto dal vento con spettacoli e attrazioni completamente gratuiti non è poi così male.

Moda invernale

Avviare il video "Dolce&Gabbana Fall Winter 2013 Women's Campaign"

L'inverno è naturalmente un tema fondamentale della moda. E anche in questo caso la Sicilia ha qualcosa da dire.

Nessuna meraviglia quindi che un certo Domenico Dolce sia cresciuto in Sicilia e che, come mostra il video a destra della campagna autunno inverno 2013, sia rimasto fedele alle sue radici.

La meta ideale per gli appassionati di moda in vacanza è Palermo, con tutti i suoi negozi disseminati per il centro. Il posto più comodo da cui partire per delle escursioni a base di shopping è invece il tranquillo comune di Santa Flavia.

Il periodo più adatto è sicuramente l'inverno, perché andare di negozio in negozio nella calura estiva, e pure carichi di buste e sacchetti, proprio non vi conviene.

Scoprire la modernità

Avviare il video "museum bagheria spot 2013"

Ad eccezione dei carretti siciliani, delle feste religiose e del Padrino naturalmente, si fa non poca fatica ad associare la Sicilia all'arte, e in particolare alla variante contemporanea.

Chi, durante una classica vacanza in Sicilia, andrebbe per musei e gallerie quando la spiaggia sta lì proprio dietro l'angolo? Il discorso ovviamente cambia durante l'inverno.

Persino in una piccola città come Bagheria si può approfittare della presenza di un museo / galleria che ospita opere d'arte di uno dei maggiori rappresentanti della pittura contemporanea.

E la piccola città di Gibellina si distingue ad esempio per la più alta densità di opere d'arte moderna su spazio pubblico. La scelta e l'offerta artistica più ampia è inequivocabilmente presentata da Palermo, vi consigliamo perciò ancora una volta di alloggiare a Palermo o nelle vicinanze durante la vostra vacanza invernale.

Cucina siciliana

Cucina siciliana con Maria Carnevale

E' universalmente risaputo che la cucina mediterranea riesca ad essere particolarmente saporita e al contempo molto sana; non fa eccezione naturalmente la Sicilia, in cui si è formata una particolare variante della cucina mediterranea, che per la sua ricchezza e varietà potremmo definire "cucina-crossover".

In Sicilia infatti si sono incrociati i destini di tutti i popoli del mediterraneo, e ognuno di questi ha contribuito ad arricchire la cucina siciliana con le loro specialità culinarie – i Greci portarono olive e vino, i Romani il grano, gli Spagnoli le verdure e gli arabi gli agrumi.

Una vacanza invernale è davvero un'ottima occasione per conoscere meglio la cucina siciliana.

Vino siciliano

Vigneto nell'inverno siciliano

La Sicilia e il vino? La prima cosa che viene in mente a molti di noi è per forza il Marsala, nome che non ci rimanda soltanto al famosissimo liquore ma anche all'interessante pagina inglese della storia siciliana.

Ad ogni modo, il settore del vino in Sicilia ha vissuto negli ultimi anni una fase di sorprendente modernizzazione, tanto che i vini siciliani sono oggi fra i più apprezzati e continuano a migliorare in gusto e qualità.

Per gli estimatori del vino una vacanza invernale è naturalmente un'ottima occasione per scoprire e conoscere questo affascinante mondo più da vicino. E inoltre le cantine sono un ottimo posto in cui rintanarsi quando il tempo fuori non è dei migliori.

Uno stimolo alle idee

Cattivo tempo per buone idee

La tranquillità invernale, e poi ancora il sole, molta luce e lo stupendo paesaggio mediterraneo tutt'intorno. Le condizioni ideali per chi è alla ricerca di nuove idee.

Volete finalmente provare a scrivere poesie? Oppure dei racconti? Siete alla ricerca di materiale per il vostro romanzo? Vorreste una volta per tutte imparare a dipingere o a scattare foto migliori?

Quando farlo se non in inverno, avvolti da condizioni climatiche così stimolanti? Come potreste altrimenti pensare a nuvole sfreccianti e ad onde sferzanti? Un cielo azzurro e completamente terso non vi sarebbe certo d'ispirazione...

Creare divertendosi

Avviare il video "Gravity Glue 2013"

Non avete alcun talento per la scrittura, la pittura o la fotografia? O almeno pensate di non averne?

Fortunatamente c'è ancora un mondo di attività creative da poter intraprendere. Durante le vostre passeggiate sulle spiagge potreste raccogliere conchiglie, pietre, legnetti e altro materiale che potrete poi utilizzare a casa come decorazioni.

Oppure potete mostrare la vostra abilità e fantasia direttamente sulla spiaggia, usando sabbia e pietre. E non preoccupatevi se non otterrete risultati mozzafiato, come quelli dei professionisti nel video a destra, come tutto, è questione di pratica.

E se fuori dovesse eccezionalmente piovere a catinelle, non disperate, potrebbe essere l'occasione perfetta per una gara di origami insieme ad altri viaggiatori come voi. Di origami ne esistono molte varianti, più di quante si pensi, date un'occhiata su internet e non resterete delusi.

Imparare l'italiano

Imparare l'italiano nell'inverno siciliano

Un nostro particolare consiglio riguarda la lingua più bella del mondo: approfittate del tempo che avete a disposizione per imparare l'italiano.

Un lungo soggiorno invernale è l'ideale per un corso di lingua intensivo. Tempo, tranquillità, temperatura mite e insegnanti a vostra completa disposizione sono tutte ottime premesse per conseguire velocemente risultati eccellenti.

Poiché gli appartamenti che sceglierete per l'inverno, e cioè quelli dotati di riscaldamento, si trovano solitamente in piccole città siciliane, avrete subito la possibilità di metter in pratica nella vita di tutti i giorni ciò che imparate, rafforzando così considerevolmente le vostre conoscenze.

Anche il cattivo tempo, in fin dei conti, giocherebbe a vostro favore.

Rimani in contatto!

Consigli utili per un piacevole inverno in Sicilia

Una vacanza in Sicilia d'estate è ben facile da organizzare: prenotare una casa vacanza, costume in valigia e via, si parte. In inverno invece è tutto molto diverso: alla stupenda casa vacanza estiva manca purtroppo il riscaldamento e invece del costume sarebbe consigliabile un bel maglione pesante piuttosto. Nei paragrafi seguenti potete trovare molti consigli utili per un rilassante soggiorno invernale in Sicilia.

Dove soggiornare durante l'inverno?

L'inverno a Palermo

Che il sole in Sicilia ci vizi anche in inverno non è cosa nuova. E le statistiche lo confermano, annotando in media 4 ore di luce solare al giorno – nei freddi e cupi mesi di dicembre e gennaio!

Le temperature dell'inverno siciliano dipendono tuttavia dal luogo preso in esame. Ad ogni modo, la Sicilia dispone di tre piste sciistiche e non sorprende di sicuro che due di queste si trovino sull'Etna, un luogo in cui, a 3300 metri di altitudine, si possono raggiungere anche temperature polari.

Per evitare certe temperature e cercare un po' d'estate bisogna prendere Richard Wagner come esempio. Aveva fatto di Palermo il suo quartier generale, e non a caso naturalmente, per uno come lui era infatti fondamentale che ci fossero degli alberghi adatti a uno del suo rango. Ma anche per noi comuni mortali esistono altrettanti buoni motivi per soggiornare in inverno nei dintorni di Palermo:

  • La temperatura minima media di 10° C è la più alta della Sicilia.
  • Il capoluogo siciliano dispone della più ampia offerta culturale dell'isola. Non vorrete certamente marcire in casa tutto il giorno, vero?
  • Per spostarvi nei dintorni di Palermo potrete approfittare dei servizi Trenitalia. Perché ovviamente nessuno può permettersi di noleggiare un' auto per tutto un inverno.
    Le case vacanze che presentiamo in fondo alla pagina si trovano tutte in posizioni davvero strategiche. Usciti da casa, nel giro di trenta minuti (tragitto da casa alla stazione compreso), potrete raggiungere in treno il centro di Palermo.

Il clima in inverno

Il clima dell'inverno siciliano

Vi ricordate ancora dell'inverno nel nord Italia del 2013?

La luce del sole era pressoché inesistente.

Le 4 ore di luce solare al giorno di gennaio in Sicilia al confronto sono un miraggio.

Naturalmente in Sicilia durante l'inverno si fa vedere anche la pioggia, senza la quale la Sicilia sarebbe un deserto anziché un'isola verdeggiante. Per superare con serenità i tristi giorni di pioggia l'ideale sarebbe una bella e luminosa mansarda.

Perché anche se il sole a volte si rifiuta di splendere, di luce ce n'è eccome, nel vero senso della parola. E quale miglior modo di trascorrere l'inverno se non quello di evitare l'oscurità?

Il riscaldamento deve esserci – a prescindere dal sole

Il riscaldamento comfort della Casa Enza

I siciliani sono veri e propri maestri nel tollerare i disagi.

Qui esistono infatti appartamenti e case senza riscaldamento, e negli uffici e nei negozi più piccoli manca quasi sempre. Gli impiegati stanno lì seduti come degli omini Michelin.

I Siciliani pensano che chi arriva dal Nord, in Sicilia, non abbia bisogno di riscaldamento perché credono debba per forza essere abituato al freddo, e non si accorgono naturalmente di quanto si sbaglino. Non soggiornate perciò mai e poi mai in un appartamento o in una casa senza riscaldamento.

Il metodo di riscaldamento più diffuso in Sicilia è quello delle pompe di calore, che in estate possono essere utilizzate anche come condizionatori. Una variante può essere rappresentata da quello mostrato nella foto, a Casa Enza. Questi poggiano sul pavimento come normali termosifoni e, assieme all'aria, emettono un calore duraturo, una soluzione davvero comoda.

Comodi e confortevoli sono anche i camini. Se ne trovano soprattutto nelle tipiche case di campagne siciliane. Soggiornare in queste case ha sicuramente un certo fascino, non è tuttavia una cosa adatta a tutti.

Spostarsi d'inverno in treno

Spostarsi d'inverno in treno

Noleggiare un'auto in inverno in Sicilia è naturalmente più conveniente che in estate, ciononostante alla lunga rappresenterebbe una spesa considerevole e, come abbiamo detto, noi abbiamo intenzione di trascorrere un intero inverno qui, non soltanto una breve vacanza.

Restano quindi treni e autobus. Purtroppo i treni nelle campagne e nell'entroterra della Sicilia non sono proprio i mezzi più veloci, dato che la linea ferroviaria è nella maggior parte dei casi dotata di binario unico.

Diversa è la situazione vicino alle grandi città. E ancora una volta vi rammentiamo dell'importanza della vicinanza a una grande città nella scelta della meta in cui passare l'inverno.

Chi desidera spostarsi in treno, deve fare quindi principalmente attenzione alla posizione della propria casa vacanza. La vicinanza di una stazione è naturalmente uno dei criteri decisivi, ma non l'unico, qui potete trovare ulteriori consigli.

Seguiteci

Rimani in contatto!

La casa vacanza perfetta

Rimani in contatto!